Condizioni generali di vendita

Condizioni Generali di Vendita

Laccettazione della nostra proposta dordine a voi inviata configura accettazione di ogni clausola qui riportata.Clausole qui riportate in contrasto rispetto a clausole manoscritte sul verso, comportano la prevalenza di queste ultime sulle presenti.

 

1 - OGGETTO: le seguenti condizioni si intendono condizioni generali di contratto. Inerenti la vendita dcui al verso del presente documento vengono sottoscritte dal CLIENTE per loro integrale accettazione.

 

2 - CORRISPETTIVO: il corrispettivo convenuto si intende “oltre ad IVA” salva diversa indicazione. Esclusi inoltre costi accessori quali deposito per mancato ritiro merce, trasporto, montaggio (salva diversa indicazione) installazione. Per rischio e costi quanto venduto si intende franco venditore . La quietanza rilasciata al CLIENTE si intende S.B.F. e pertanto la restituzione dei titoli impagati farà venire meno la valenza della medesima. In caso di pagamento differito, se garantito da titoli cambiari, gli stessi, rilasciati alla sottoscrizione o successivamente su richiesta di parte venditrice si intendono con spese accessorie (acq.,incasso) a carico del CLIENTE. In caso di pagamento differito(anche con titoli cambiari) il CLIENTE autorizza sin d'ora la cessione del credito art.1264cc. Le dilazioni convenute senza specifica degli interessi si intenderanno “non onerose”. In ogni caso il CLIENTE dichiara di non aver subito in passato procedimenti di interdizione dall'emissione di titoli di credito. Dichiara di non essere protestato né sottoposto a procedure esecutive in genere. Dichiara di non avere inoltre in corso controversie a contenuto patrimoniale con terzi non dovute a contestazione quanto a mancato rispetto dei termini convenuti di pagamento. La mendace dichiarazione da intendersi giusta causa per la risoluzione del contratto anche con i conseguenti effetti pro Venditore sulla caparra confirmatoria (art.1385cc). La verifica della veridicità della presente dichiarazione potrà essere eseguita dal venditore entro la data di consegna dei beni al CLIENTE anche mediante informazioni bancarie assunte sul CLIENTE medesimo che sin d'ora autorizza a procedere in tal senso.

 

3 – GARANZIA DI FUNZIONAMENTO DEI MACCHINARI: la garanzia è valida per mesi 12 (dodici) sui macchinari e accessori nuovi di fabbrica a decorrere dalla data di consegna dei beni. 3 (tre) mesi per l’usato salvo diversa indicazione o condizioni speciali di visto e piaciuto”. La LARYO S.r.l. garantisce che questo prodotto al momento dell'acquisto e per il periodo successivo di (12)   dodici mesi, è privo di difetti di materiale, di progettazione e di costruzione. Se durante il periodo di garanzia il prodotto, in condizioni normali di utilizzo, dovesse presentare malfunzionamenti dovuti a difetti di materiali o di costruzione, la LARYO S.r.l. procederà, a propria discrezione, alla riparazione o alla sostituzione del prodotto alle condizioni di seguito elencate. La garanzia non è applicabile in casdiversi da difetti di materiali, di progettazione e di costruzione. La garanzia non comprende:

- Controlli periodici, manutenzioni, riparazione e sostituzione di parti che siano conseguenza della normale usura  o aggiornamento del software.

- Danni prodotti da:

D) incidenti e cause di forza maggiore quali: fulmini,  inondazioni, incendi, disordini pubblici, insufficiente ventilazione o altre cause indipendenti dalla LARYO S.r.l

E) danni causati da malfunzionamento di eventuali altri apparati collegati alla macchina, quali ad esempio compressori gruppi di continuità o atro.

Il prodotto non sarà considerato difettoso, per difetti di materiali, di progettazione o di costruzione, qualora sia necessario adattarlo, modificarlo o registrarlo per renderlo conforme alle norme tecniche o di sicurezza vigenti in un Paese diverso da quello per cui il prodotto era stato originariamente progettato e costruito.

La garanzia pertanto non sarà applicabile per adattamenti, modifiche o registrazioni, correttamente eseguiti o meno, né per eventuali danni da essi derivanti, né per adattamenti, modifiche o registrazioni atti ad aggiornare il prodotto rispetto alle sue normali applicazioni, quali risultano descritte nel manuale, senza il preventivo consenso scritto della LARYO S.r.l.

La riparazione o la sostituzione in conformità alle condizioni della garanzia non dà diritto all'estensione o all'inizio di un nuovo periodo di garanzia.

La riparazione o la sostituzione in conformità alle condizioni di garanzia potranno essere effettuate usando unità revisionate di tipo equivalente.

Le parti o i componenti difettosi sostituiti diventeranno di proprietà della LARYO S.r.l.

Esempre necessario restituire alla LARYO   S.r.l. le parti o i componenti difettosi sostituiti con materiale in garanzia.

 

Tutte le spese di trasporto per eventuale sostituzione di parti di ricambio o della macchina stessa (sia in caso di invio che di restituzione) e qualunque forma di intervento tecnico di un nostro operatore sono esclusi dalla garanzia. Lagaranzia non include le spese di trasferta, di viaggio e le ore per il viaggio che sono pertanto a carico del cliente.

 

4–GARANZIE FINANZIARIE: il CLIENTE dichiara di conoscere che ai sensi dell'art.1523 e seguenti cc il venditore vanta sui beni ceduti e pagati a rate o in via dilazionata, anche con cambiali, la"riserva di proprietà". Il CLIENTE accetta che in caso di mancato pagamento anche di una sola rata di prezzo, lo stesso CLIENTE decadrà dal beneficio del termine ex art.1186cc. in detto caso entro 5 (cinque) giorni data decadenza come comunicata dal venditore per scritto, il CLIENTE dovrà provvedere al pagamento dell’intero corrispettivo come residuante. Sul bene ceduto viene applicata una targa adesiva indicando la presente riserva; si obbliga il CLIENTE a non rimuovere la stessa sino al pagamento integrale del prezzo; si obbliga a non disporre del bene se non per il suo normale utilizzo sino alla conclusione della riserva; P.Q.M. si impegna a esibire ai terzi aventi diritto il presente contratto qualora a cura dei medesimi si voglia iniziare azione di sequestro o azione conservativa in genere sui beni in discorso. La riserva della proprietà consentirà al venditore di ritornare in possesso dei beni ceduti dietro semplice richiesta entro 3 (tre) giorni   data richiesta medesima da effettuarsi tramite raccomandata R.R. sempre qualora non sia stato regolarmente eseguito il pagamento. L'opporsconfigurerà l'appropriazione indebita di beni di terzi con ogni conseguenza penale.

Nel caso di vendita di beni immateriali, anche accessori, si conviene che la licenza d’uso dei medesimi si dovrà ritenere revocata nel caso di mancato pagamento.

Ai sensi de ll’art. 1373 cc il cliente riconosce esplicitamente la sua impossibilità di avanzare contestazioni qualora lo stesso non abbia preventivamente adempiuto al pagamento di quanto da lui dovuto e dichiara pertanto che le contestazioni non potranno in ogni caso sospendere il pagamento (condizione essenziale ex art. 1457cc per la stipula del corrente contratto). IL cliente accetta che: eventuali interessi di mora siano pari al 5 nei primi sette giorni e pari al TEG per i giorni a seguire . Trascorsi oltre 1(quindici) giorni parte venditrice riterrà con ragione risolto il contratto; le spese di sollecito e di costituzione in mora siano a carico del cliente.

5-TERMINI PER LA DENUNCIA DI EVENTUALI VIZI: ai sensi dell'Art.1495cc al CLIENTE vengono riconosciuti gg. 8 (otto) per denunciare eventuali vizi sulla cosa acquisita. Eguale periodo per denunciare difformità con l'ordine di acquisto. Trascorso il periodo considerato l'acquisto si considererà accettato nelle condizioni di consegna al CLIENTE. Il CLIENTE deve pertanto verificare la conformità e la mancanza di vizi nei beni entro il termine perentorio di cui sopra. La presenza di vizi non consente al CLIENTE di non onorare gli impegni presi in merito ai pagamenti salva la necessità del Venditore di porre rimedio tempestivamente (tempi tecnici) al fatto lamentato.

 

6-TERMINI DI CONSEGNA: i termini di consegna dei beni si intendono non essenziali. In ogni caso Laryo non è passibile di applicazioni di penali per danni dovuti da mancata produzione causa ritardi nell’installazione dei macchinari se non espressamente pattuiti in fase di contrattazione e riconosciuti da parte di Laryo srl con apposita accettazione della specifica clausola.

Dal giorno di comunicazione di disponibilità della merce il CLIENTE si impegna a dare suo consenso per la consegna, entro ore24, presso il luogo

indicato in verso del contratto, e cio’ anche qualora la merce si renda disponibile con anticipo sulla data ultima di consegna. In caso di ritiro a suo carico, dovrà procedere in tal senso. Ritardi di sorta comporteranno costo di magazzinaggio a carico del CLIENTE. Obbligo anche in tal caso di rispetto delle scadenze di pagamento, intendendo la scadenza convenuta al giorno di consegna, da effettuarsi nel giorno in cui la disponibilità viene dichiarata dal VENDITORE, anche se materialmente i beni verranno successivamente ritirati. Dopo la sottoscrizione dell’ordine il CLIENTE non potrà in nessun caso rifiutare la merce, revocare l’ordine annullandolo, chiedere quantitativi o merci diverse da quelle ordinate, chiedere il riacquisto da parte del VENDITORE dei beni.

 

7-CAPARRA CONFIRMATORIA: la somma data in acconto fornitura (primo versamento)ha da intendersi quale "caparra confirmatoria". Regolata pertanto dall'art.1385 cc, qualora una delle parti non ottemperi agli impegni assunti. Il recesso dal presente contratto sarà sempre titolo affinché il venditore trattenga la caparra e/o titolo affinché il VENDITORE possa richiedere i danni in ragione almeno parial30% del corrispettivo totale dell’ordine. Se il recesso avverrà post ordine effettuato alla fabbrica al CLIENTE saranno richiedibili anche i danni in misura identica al prezzo convenuto della merce.

 

  1. nessuna eccezione potrà   essere sollevata dal CLIENTE se non dopo aver adempiuto integralmente alle proprie obbligazioni. In comprensioni in merito all'interpretazione del presente contratto dovranno essere sanate in via stragiudiziale (salvo per casi di errore, dolo e/o violenza nel qual caso competente per foro il tribunale di Monza - in via esclusiva et a prescindere da dove il contratto si intenderà concluso) mediante la nomina di un collegio arbitrale composto da N.3 arbitri, due dei quali nominati dalle parti e il terzo dai primi due così nominati. In caso di mancato accordo per la nomina del terzo arbitro, competente alla designazione il Presidente della CCIAA di Monza. Il lodo sarà inappellabile et immediatamente esecutivo.

 

9-VIZI DEL BENE VENDUTO: i beni, salvo diversa precisazione in contratto, si intendono nuovi, e privi di vizi (artt.1490/1491cc). Con riferimento all'art.1497cc si intende che il bene non può essere inficiato di mancanza di qualità  in quanto venduto su campione (1522) e/o su catalogo. Non applicabile possibile clausola di gradimento ex art.1520c.c. Aggiustamenti et modifiche della cosa venduta a totale carico, salvo diversa intesa, del CLIENTE e salva accettazione del cedente.

 

10-CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA: l'inadempienza imputabile ad una delle parti comporta la possibilità dell'altra di recedere dal contratto chiedendone la sua risoluzione (art.1453eseg.c.c). Danni da quantificarsi in separata sede salvo quanto gdetto sulla caparra confirmatoria. Il presente contratto è immodificabile se non dietro consenso scritto della parte VENDITRICE.

 

11-NORME DI RINVIO: per quanto non espressamente previsto si richiamano le norme contenute nel c.c.art.1470 e seg (norma di rinvio ex art.1340c.c.) nonché sif arà riferimento alle consuetudini di piazza(art.1373c.c.).

 

12 –PRIVACY: Decreto n.101/18 del 10 agosto 2018 in merito alla tutela delle persone e altri soggetti al trattamento dei dati personali":

 

a) i dati personali" forniti anche verbalmente nel passato così come quelli che saranno forniti nel futuro nell'ambito dei rapporti in essere saranno trattati per finalità gestionali, statistiche, commerciali, di marketing, promozionali. In particolare il trattamento avverrà mediante l'elaborazione, la consultazione, il raffronto, l'interconnessione, la comunicazione ed ogni altra opportuna operazione di trattamento; il tutto in adempimento a gli obblighi di legge e contrattuali o eventualmente anche a fin internaziendali;

 

b) il conferimento dei dati richiesti è necessario ai fini del mantenimento della prosecuzione dei rapporti in essere;

 

c) i dati saranno trattati in modo lecito, secondo correttezza e con la massima riservatezza; saranno registrati, organizzati e conservati in archivi informatici e/o cartacei il cui accesso e la cui consultazione sono limitati alle persone in caricate del trattamento;

 

d) i dati potranno essere comunicati/diffusi a società controllate, controllanti o collegate, a soggetti esterni che svolgono specifici incarichi per conto dell'azienda, a società, enti, consorzi ed associazioni operanti in Italia o all'estero aventi finalità commerciali, di gestione dei sistemi informativi, ad istituti bancari per la gestione di incassi e pagamenti derivanti all'esecuzione di contratti, nei casi previsti dalla legge;

 

e) Titolare del trattamento dei dati è il venditore nella persona del Signor Sgambetterra ai sensi dell'articolo 13 legge 196/2003 l'interessato ha il diritto di ottenere senza ritardo:

 

1) la conferma dell'esistenza di dati personali che lo riguardano (anche se non sono stati ancora registrati)e la comunicazione, informa intelligibile, dei dati medesimi, della loro origine nonché della logica su cui si basa il trattamento; la richiesta può essere rinnovata (salva l'esistenza di giustificati motivi) con frequenza non inferiore ai novanta giorni;

 

2) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima, o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compreso quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti; l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, qualora ne abbia interesse, l'integrazione dei dati;

 

3) l'attestazione che le operazioni di cui ai punti 2) e 3)sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali sono stati comunicati e diffusi eccettuato il caso in cui tale conoscenza si rilevi impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

Il cliente, prende atto dell'informativa resa ai sensi dell'arit  10 Legge 31.12.1996 n.675 e accorda il consenso affinché ai sensi degli art 11,20,22 della citata legge, i propri dati personali possano essere trattati per gli scopi indicati ed essere oggetto di comunicazioni ai sensi e per le finalità dichiarate.

 

  1. U

 

LARYO S.r.L.

laryo mirae
Via Cristina Trivulzio
di Belgioioso 18-20
20852 Villasanta (MB) Italy
Tel. +39 039 6203184
Fax +39 02 93661681
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

MARCHI RAPPRESENTATI

Marchi 2020

News ed Eventi

Go to top